bot_teca
bot_astro
bot_contact
 
 
       
 
 

Pramantha Arte contemporary art gallery is a reality that promotes contemporary art and culture by researching and promoting and with a cultural interdisciplinary activism. It began its career in 2007 and is directed by Antonio Bruno Umberto Colosimo and Maria Rosaria Gallo. Since 2009, the gallery maintains a privileged relationship with Lithuania (by a collaboration with artists of the new generation and some galleries in the city of Vilnius). Since 2011 the gallery has been characterized as an active cultural space in the city of Lamezia Terme by opening an Arteteca (art rental inspired by the French model) and by organizing exhibitions, in-depth activities and workshops, addressed to public and students of middle and high school in the same city, as well a series of activities in the city of Florence.

The aim of the gallery is to identify the most interesting and significant expressions and visions in the current scenario, in a logic of transnational comparison between different creativities, sensitivities and languages on major aspects of contemporary thinking and way of living. The main theme concerns the relation - more and more intimate and consubstantial - between image / identity / power / technology / communication and the influences of the new knowledges and conditions on the individual's life shape in a complex global society.

The gallery turns his attention to new media as well as to traditional media: painting, sculpture, drawing, photography, digital art, graphics, video art, audio visual poetry, performance and installation; focusing especially on painting and photography.

 

Pramantha Arte contemporary art gallery è una realtà che si occupa di promuovere l'arte e la cultura contemporanea attraverso la ricerca, la promozione artistica e l'attivismo culturale di tipo interdisciplinare. Inizia la sua attività nel 2007 e da allora è diretta da Antonio Bruno Umberto Colosimo e Maria Rosaria Gallo. Dal 2009 la galleria intrattiene un rapporto privilegiato con la Lituania (attraverso la collaborazione con artisti di nuova generazione e alcune gallerie nella città di Vilnius). Dal 2011 la galleria si è caratterizzata come spazio culturale attivo nella città di Lamezia Terme con l'apertura di una sezione Arteteca (arte in prestito sul modello francese) e l'organizzazione di rassegne, attività di approfondimento e workshop per il pubblico e gli studenti di scuole medie e superiori nella stessa città e una serie di interventi nella città di Firenze.

L'obiettivo della galleria è quello di individuare le espressioni e le visioni più interessanti e significative del panorama attuale, in una logica di confronto transnazionale tra diverse creatività, sensibilità e linguaggi sugli aspetti salienti del pensiero e del vivere contemporanei, alla luce del rapporto sempre più intimo e consustanziale tra immagine / identità / potere / tecnologia / comunicazione, e delle influenze dei nuovi scenari conoscitivi che configurano la vita dell'individuo futuro in una società globale complessa.

La galleria rivolge la sua attenzione ai nuovi come ai tradizionali media: pittura, scultura, disegno, fotografia, arte digitale, grafica, video arte, poesia audio visuale, performance e installazione; privilegiando la pittura e la fotografia.